Accesso ai servizi

Borgata Chiappera - 1614 m

Chiappera è l'ultimo borgo abitato dell'Alta Valle Maira; da qui la strada prosegue ancora con un breve tratto di asfalto, per poi portarsi su sterrato ai piedi delle Cascate di Stroppia , oppure sotto la Rocca Provenzale-Castello fino alle Grange del Collet; il confine francese si raggiunge soltanto a piedi attraverso il Colle del Maurin .
Patria estiva dell'escursionismo e dell'arrampicata, in inverno Chiappera diventa il paradiso della neve, dove si possono praticare tanti facili sport intorno all'ampia conca delle cascate: una pista da bob per bambini, sci di fondo, sci escursionistico, racchette da neve, scialpinismo. Un grandioso scenario naturale, scolpito dai ghiacciai nelle lontane epoche glaciali, accompagnerà le belle giornate di sole intorno a Chiappera.
Il confine con la Francia è segnato da montagne che superano i 3000 m: Sautron, Gruppo dello Chambeyron, Maniglia , ma è l'incredibile sperone quarzitico del Gruppo Castello-Provenzale che viene preso d'assalto dagli scalatori. Data la natura silicea della roccia, sulla sua superficie crescono caratteristici licheni dal colore verde-giallino, che in caso di pioggia o umidità diventano più scivolosi del sapone: tenere assolutamente presente questo fattore di pericolo ed evitare la parete in caso di previsioni del tempo sfavorevoli o di incerte condizioni meteorologiche .
Chiappera è punto di partenza di numerose escursioni: GTA, Montagne senza frontiere, Roberto Cavallero, Dino Icardi, Tour dello Chambeyron, Percorsi Occitani ; per i naturalisti, si possono incontrare gli stambecchi sui sentieri fra il Colle Greguri e il Monte Maniglia .



Feste a Borgata ChiapperaFesta patronale: Santa Margherita d'Antiochia di Pisidia - 20 luglio
Patrona dei contadini, delle partorienti e delle balie, invocata contro l'infertilità.
Festeggiamenti la terza domenica di luglio